Pubblicità su Facebook. Quanto costa?

costo pubblicità su Facebook

In questo articolo si parla di:

Se vuoi promuovere la tua attività commerciale o imprenditoriale non puoi oggi prescindere dall’usare il web e in particolar modo Facebook, che, anche nel 2022, si è dimostrata essere fra le piattaforme più economiche per raggiungere, coinvolgere e convertire in clienti.

Finora abbiamo spiegato come e perché creare una pagina profilo e come ottimizzare la creazione di contenuti per guadagnare con Facebook. Abbiamo anche affrontato l’argomento se conviene o meno promuovere una pagina Facebook. In questo articolo parleremo in modo più approfondito del costo della pubblicità su Facebook, che, come le principali piattaforme web utilizza un sistema di aste per determinare il prezzo di una singola inserzione.

Avere idea di quanto costa la pubblicità su Facebook ti permette di definire il budget da destinare ad una campagna Facebook in modo da ottenere risultati tangibili.

I vantaggi di usare Facebook Ads

Facebook con i suoi 2,9 miliardi di utenti attivi al mese è la ‘piazza’ giusta per trovare utenti attivi e coinvolti.

Le inserzioni di Facebook offrono due importanti possibilità:

  • Ti permettono di raggiungere un determinato numero e tipo di persone, in base alle loro preferenze, interessi e comportamenti, ed essere un passo più vicino ai tuoi clienti ideali.
  • Ti permettono di definire obiettivi diversi, che possono variare per tipo di inserzione e per i contenuti che decidi di mettere in evidenza.

Facebook ads, cosa sono?

Facebook ads sono gli annunci costituiti da post, foto, eventi, che i gestori di Pagine possono promuovere per raggiungere le persone per loro più importanti (audience). E’ possibile creare campagne costituite da più annunci che permettono di raggiungere obiettivi predefiniti, come aumentare le vendite, il numero di persone registrate, ecc.

->  Come guadagnare con Facebook

Per ogni annuncio è possibile scrivere i testi, caricare immagini, fare gli A/B test, cioè test di controllo che confrontano due elementi di un’inserzione per vedere quale funziona meglio con il pubblico.

Dove viene mostrata la pubblicità su Facebook?

Quando si crea un’inserzione essa verrà visualizzata da una selezione di utenti in target:

  • sul News Feed via desktop (computer e tablet) e via cellulare, (basta scorrere a propria bacheca per visualizzare le Facebook Ads: sono tutti i post che recano la dicitura sponsorizzato sotto il nome della pagina d’origine del contenuto).
  • nella colonna a destra (via desktop),
  • su Instagram, nel feed e nelle Stories.

Nel tempo la piattaforma Meta Business Suite si è evoluta fino a permettere di controllare un numero sempre maggiore di dettagli dei propri prodotti: è anche possibile caricare un catalogo di prodotti in vendita che rimandano all’acquisto su un sito esterno.

Per mostrare un annuncio piuttosto che un altro sul Feed di una data persona si compete in un’asta automatizzata che risponde alla strategia di offerta impostata al momento della creazione della campagna. E’ importante ragionare per obiettivi e lavorare costantemente per aumentare le vendite, aumentare i clienti, incrementare la copertura.

L’algoritmo di Facebook deve bilanciare diversi fattori: da una parte deve trattenere il pubblico sulla piattaforma il più a lungo possibile, dall’altro deve mantenere e attrarre sempre più investimenti pubblicitari. Il numero di annunci che vengono mostrati ad una singola persona è limitato, a seconda di quanta richiesta c’è di raggiungere determinate categorie di persone il prezzo dell’asta oscillerà. Il prezzo dell’asta varierà anche in base alla tipologia di annuncio. 

Costo pubblicità su Facebook. Come determinarlo?

Quando crei una nuova campagna su Facebook puoi scegliere un importo medio da spendere ogni giorno (budget giornaliero), per ottenere risultati quotidiani, oppure l’importo totale destinato all’intera campagna (budget totale). In quest’ultimo caso non si tratta di una media ma di un limite massimo di spesa. In base a diversi parametri i soldi che investi vengono suddivisi fra i diversi annunci mostrati, cosicché è possibile determinare il costo di ogni clic. Tale costo può variare da pochi centesimi a clic, fino a diversi euro.

->  Come guadagnare con Facebook

Nella tabella riportata di seguito, realizzata da Statista.com, viene mostrato il costo per clic medio calcolato sui principali social media. Come si può vedere Facebook è al secondo posto per costo medio più basso, subito dopo Twitter. Ma Facebook è molto più utilizzato rispetto a Twitter. 

Costo pubblicità su Facebook

Quali sono gli elementi che determinano il Costo Per Clic (CPC) e quindi i costi delle inserzioni Facebook?

Per determinare il costo di ogni singola inserzione che viene mostrata agli utenti concorrono diversi fattori. Di seguito i principali:

  • Il settore di appartenenza. WordStream mostra che il costo per clic varia molto da un settore all’altro. Così come anche su Google, settori come quello finanziario, assicurativo, di internet e telecomunicazioni hanno un costo per clic molto elevato, anche se proporzionalmente Facebook è molto meno dispendioso di Google.  A questo proposito potrebbe interessarti leggere anche Google shopping come funziona  I clic più economici e convenienti su Facebook, che hanno cioè un buon rapporto fra numero di clic e visualizzazioni (CTR) in media, sono da ricondurre all’industria di cibo e bevande e animali domestici.
  • Il Target di riferimento. Se tu hai un’attività locale competerai con altre attività commerciali locali che vogliono raggiungre il tuo stesso target anche se siete in settori completamente diversi.
  • Il tipo di annuncio. In base agli obiettivi che desideri raggiungere è possibile creare inserzioni che verranno mostrate sul Feed piuttosto che nelle Stories, piuttosto che sulla colonna di destra, quindi non è detto che si riesca sempre a raggiungere gli utenti, che non possono visualizzare tutti gli annunci.
  • Il periodo dell’anno. Trattandosi di inserzioni legate ad un’asta se in determinati periodi dell’anno c’è maggiore richiesta dei medesimi spazi ecco che i prezzi tenderanno a salire.
  • Allo stesso modo anche la localizzazione può influire sul costo.
->  Come guadagnare con Facebook

Come Movylo ti aiuta a trasformare i click sulla pubblicità Facebook in clienti

Collegando la tua Pagina con il Profilo su Movylo hai la possibilità di creare campagne sponsorizzate direttamente da Movylo. Ti basta definire il budget per far crescere la tua lista clienti di contatti che potrai poi ricontattare anche in futuro. La campagna viene creata automaticamente da Movylo, ha una durata di 7 giorni e parte quando lo decidi tu.  Tutti i nuovi utenti che faranno clic sulla campagna potranno registrarsi per diventare membri della tua lista clienti. IN questo modo potranno ricevere periodicamente da parte tua piccoli omaggi e incentivi a compiere nuovi acquisti.

Cosa puoi aspettarti da una campagna su Facebook?

Ragionevolmente un costo per nuovo cliente registrato intorno agli €8-10 (intorno ai €15-20 se non sei in grandi città o se il tuo è un business di nicchia).

Chiedi un consulto gratuito a un consulente marketing di Movylo e inizia a trasformare i clic in clienti.