fbpx

Google shopping come funziona

Come funziona Google Shopping

Cos’è Google Shopping?

Hai un’attività commerciale e stai cercando di capire come sfruttare l’online per avere maggiore visibilità? In questo articolo parlerò di cos’è Google Shopping, come funziona e quali vantaggi comporta avvicinarsi alla galassia delle piattaforme Google che include Shopping. Nel post Promuovere una pagina Facebook. Conviene? Abbiamo già parlato di come utilizzare Facebook per promuovere la tua attività.

READ  Promuovere una pagina Facebook. Conviene?

Cos’è intanto Google Shopping? È una vetrina in continuo aggiornamento, che mostra agli utenti i prodotti fisici più pertinenti rispetto alla ricerca fatta. I risultati mostrati, contenendo immagini, sono più accattivanti rispetto agli annunci testuali e i risultati di ricerca a cui siamo abituati.

Google Shopping è un motore di ricerca dedicato ai prodotti. Permette di pubblicizzare gratuitamente e a pagamento i prodotti del tuo catalogo online e del tuo punto vendita, per aumentare il traffico del tuo shop online e negozio locale e trovare lead (contatti) più qualificati: cioè potenziali clienti coinvolti e quindi più propensi a concludere l’acquisto. Questo, perché l’utente può visionare immagini, descrizioni e approfondimenti ancora prima di fare clic. Quindi si risparmia un passaggio di navigazione. Per gli e-commerce questo può incidere positivamente migliorando le conversioni degli utenti che concludono un acquisto.

Google Shopping come funziona?

Capiamo meglio come funziona Google Shopping. Si attiva quando l’utente compie una comune ricerca su Google mostrando schede prodotto in cima alla pagina dei risultati testuali e in più in una scheda dedicata. I prodotti sono disposti uno accanto all’altro, in modo da poter essere facilmente messi a confronto e mostrano:

  • un’immagine del prodotto con titolo, descrizione e caratteristiche;
  • il link alla pagina prodotto da cui acquistare;
  • il prezzo;
  • il nome del rivenditore/negozio;
  • info sulla spedizione/consegna, per esempio se è gratuita o quanto costa;
  • eventuali recensioni;

Google Shopping si basa su AdWords per creare e gestire le campagne pubblicitarie che mostrano i prodotti ai clienti e su Google Merchant Center per alimentare le campagne con gli articoli in vendita. È attraverso Google Merchant Center che è necessario caricare i prodotti che si desidera vendere, dopo essere stati abilitati da Google come venditori ufficiali una volta verificato che:

  • disponi di un sito di cui sei il proprietario in cui i prodotti sono disponibili per essere venduti direttamente;
  • le condizioni di vendita e di reso sono esplicitate in modo chiaro sul sito;
  • sono rispettati i requisiti legali di raccolta e conservazioni dei dati personali degli utenti, nel rispetto delle norme vigenti.

Effettuati questi passaggi puoi attivare la visualizzazione delle offerte dei tuoi prodotti nelle schede di prodotto gratuite di Google. In questo modo stai offrendo agli utenti la possibilità di vedere i tuoi prodotti non solo su Google Shopping ma anche nella rete delle diverse proprietà del motore, inclusi Ricerca e Google Immagini, Google Maps e Google Lens.

Una volta creata la lista di prodotti, il venditore decide se pubblicizzarli tutti, o solamente una parte, tramite Shopping.

Google Shopping funziona grazie a un feed, che altro non è che un file .csv che elenca i prodotti del catalogo strutturato secondo le specifiche fornite da Google, che quindi non utilizza frasi e parole chiave indicate dai rivenditori come nel caso di Google Ads. Il motore di ricerca, codificando le informazioni fornite dai rivenditori (prodotti del catalogo caricati, sito e offerte) deciderà automaticamente quando mostrare i prodotti rispetto alle ricerche effettuate dagli utenti. Per questo è molto importante fornire dati che rispettano le specifiche strutturali richieste.

Google Shopping costi

In risposta al dilagare della pandemia Google ha reso accessibili e gratuite le funzionalità di Google Shopping per offrire strumenti a supporto dei commercianti in difficoltà. I più maliziosi aggiungono anche in risposta all’erosione delle quote di mercato fatta da Amazon.

Configura le schede di prodotto gratuite su Google

Comparire nelle schede gratuite di Google Shopping è molto semplice.

Una volta caricato il feed, i prodotti saranno automaticamente visibili gratuitamente all’interno della tab di Google Shopping.  

Quello che devi fare è registrarti su Google Merchant Center e compilare i campi:

  • Schede di prodotto gratuite per mostrare informazioni dettagliate sui prodotti ai clienti che cercano i tuoi articoli sulle piattaforme Google. Ti basta inviare un file .csv (feed) seguendo le indicazioni fornite da Google e attivare questa funzionalità dal tuo account Merchant Center.
  • Schede di prodotto locali gratuite per mostrare i tuoi prodotti disponibili localmente nelle schede gratuite. Grazie alle schede prodotto gli acquirenti sapranno se il prodotto che stanno cercando, corredato da prezzo e disponibilità, è disponibile presso il tuo punto vendita nelle immediate vicinanze. Aggiungendo gli orari di apertura, le indicazioni stradali per raggiungere il tuo negozio, un contatto telefonico puoi rendere ancora più efficace la tua offerta.

Google Shopping come funziona

Come funziona Google Shopping per gli inserzionisti? I venditori che già utilizzavano Google Ads e Google Shopping per le inserzioni a pagamento non devono fare nulla visto che hanno già trasmesso il loro feed prodotti al Merchant Center e potranno visualizzare gratuitamente e automaticamente i propri prodotti fra i risultati di ricerca.

Per chi volesse poi sponsorizzare alcuni prodotti in catalogo sarà sufficiente selezionare i prodotti prescelti e attivare campagne Google Shopping. Gli altri prodotti saranno sempre visibili gratuitamente in caso di ricerche correlate.

I costi di Google Shopping sono in base ai click. Si definisce un budget giornaliero e si imposta un’offerta Costo per Clic (CPC) come avviene per Google Adwords.

Non ti resta che iniziare registrandoti https://www.google.com/retail/solutions/merchant-center/

Chi vuole vendere online ha quindi un nuovo modo per raggiungere nuovi clienti, che offre svariate opportunità di crescita e sviluppo.

Condividere: