Marketing relazionale: esempi e definizione

marketing relazione esempi e definizione

Contenuti in sintesi

 Il Marketing Relazionale: è la chiave per connetterti con i tuoi clienti. Come instaurare buoni rapporti con i propri clienti? Come far tornare i clienti ad acquistare? In questo articolo offriamo una definizione di  marketing relazionale e come esempi di marketing relazionale possono aumentare il valore del rapporto con i tuoi clienti.

Marketing relazionale definizione

E’ una strategia di marketing che si fonda sulla creazione di relazioni durature con i clienti, piuttosto che sulla vendita diretta. Si basa su una connessione emotiva con i clienti, in modo da aumentare la fedeltà, facendo leva sul coinvolgimento emotivo e valoriale.

Marketing relazionale vs marketing tradizionale

Nel marketing relazionale si punta a costruire una relazione con ogni singolo cliente, in modo che si senta apprezzato e valorizzato. Il marketing tradizionale veicola invece un unico messaggio a tanti clienti, senza possibilità quindi di personalizzazione. 

Marketing relazionale esempi: come fidelizzare i clienti in 5 step

Uno dei principali esempi di marketing relazionale è la possibilità di offrire un’esperienza di acquisto personalizzata. Il marketing relazionale può aiutare le aziende a conoscere meglio i propri clienti, comprendendo le loro preferenze, i loro interessi e i loro desideri. 

Le aziende possono utilizzare le e-mail, i social media, gli sms, le app per mantenere una connessione costante con i loro clienti. Questo può aiutare a mantenere una relazione con i clienti, incoraggiandoli a tornare per ulteriori acquisti.

Infine, può aiutare le aziende a offrire ai propri clienti incentivi e premi per la fidelizzazione. Questo può includere sconti, offerte speciali e altri vantaggi che incentivano le vendite.

1) Newsletter

Le newsletter possono essere un esempio di marketing relazionale perché consentono alle aziende di mantenere una comunicazione costante e personalizzata con i loro clienti. Forniscono informazioni e contenuti utili e interessanti e aiutano a costruire relazioni a lungo termine con i clienti, generando maggiori vendite e profitti per l’azienda stessa.

->  Promuovere la tua attività: fai crescere il tuo business

Ad esempio, una newsletter può includere contenuti come:

  • Novità sull’azienda: aggiornamenti su nuovi prodotti, servizi, eventi, ecc.
  • Offerte: sconti, promozioni e offerte speciali riservate ai clienti abituali.
  • Messaggi personalizzati ai clienti, come auguri di compleanno o promemoria su prodotti o servizi.
  • Consigli utili: suggerimenti su come utilizzare al meglio i prodotti o servizi dell’azienda, o informazioni sulle ultime tendenze del settore.
  • Contenuti di intrattenimento: ad esempio, racconti o aneddoti divertenti legati all’azienda o al suo settore.

2) Social media nel marketing relazionale

Anche i Social media possono essere utilizzati per costruire relazioni con i clienti attraverso il coinvolgimento attivo, la risposta ai commenti e alle domande e la creazione di contenuti interessanti e condivisibili.

3) Servizio clienti

Il servizio clienti è un elemento fondamentale perché consente alle aziende di fornire un’esperienza positiva e personalizzata ai propri clienti. Si contribuisce così a costruire relazioni a lungo termine basate sulla fiducia e sulla soddisfazione del cliente.

Quando le aziende offrono un servizio clienti eccellente, i clienti si sentono valorizzati e ascoltati, e questo può aumentare la loro fedeltà all’azienda e portare a ulteriori vendite e raccomandazioni.

Ecco alcuni esempi di come il servizio clienti può essere un esempio di marketing relazionale:

  1. Risposta tempestiva alle domande e alle preoccupazioni dei clienti: quando i clienti contattano l’azienda con domande o problemi, è importante rispondere tempestivamente e in modo professionale. Ciò dimostra che l’azienda si preoccupa dei propri clienti e che è disposta a fare tutto il possibile per aiutarli.
  2. Assistenza post-vendita: fornire assistenza ai clienti dopo l’acquisto può essere un modo efficace per costruire relazioni a lungo termine con lor .
  3. Risoluzione rapida ed efficace dei problemi: quando i clienti hanno problemi o reclami, è importante risolverli rapidamente ed efficacemente. Ciò dimostra che l’azienda prende sul serio i clienti.
  4. Personalizzazione dell’esperienza del cliente: quando le aziende personalizzano l’esperienza del cliente, ad esempio attraverso offerte e promozioni personalizzate, messaggi di ringraziamento e saluti personalizzati, i clienti si sentono valorizzati e apprezzati, e questo può contribuire a costruire una relazione più forte e duratura con loro.
->  Come l'intelligenza artificiale sta cambiando il mondo degli affari

In sintesi, il servizio clienti è un elemento chiave del marketing relazionale perché consente alle aziende di fornire un’esperienza positiva e personalizzata ai propri clienti, creando così relazioni a lungo termine basate sulla fiducia e sulla soddisfazione del cliente.

4) Eventi e networking

Ecco alcuni esempi di come gli eventi e le attività di networking possono essere un esempio di marketing relazionale:

  1. Eventi di lancio di prodotti: quando un’azienda lancia un nuovo prodotto, può organizzare un evento per presentarlo ai propri clienti e potenziali clienti. Questo può essere un’ottima occasione per creare buzz intorno al prodotto e per interagire personalmente con i clienti.
  2. Conferenze e seminari: le conferenze e i seminari possono essere un modo efficace per l’azienda di mostrare la propria esperienza e di creare relazioni con altri professionisti del settore. Ciò può contribuire a costruire la reputazione dell’azienda e a sviluppare nuove opportunità di business.
  3. Attività di formazione e workshop: organizzare attività di formazione e workshop può essere un modo per l’azienda di mostrare la propria esperienza e di creare relazioni con i propri clienti. Questo può aiutare a migliorare la soddisfazione dei clienti e a aumentare la loro fedeltà.
  4. Attività di networking: partecipare a eventi di networking può essere un modo per l’azienda di incontrare nuovi potenziali clienti e di creare nuove relazioni commerciali. Questo può contribuire a creare nuove opportunità di business e a aumentare il numero di clienti dell’azienda.

5) Programmi di raccomandazione

Cosa sono i programmi di raccomandazione? Sono incentivi per tutte le persone che consiglieranno l’attività commerciale a terzi. Questo incentiva i clienti a raccomandare l’azienda ai loro amici e familiari in cambio di sconti o premi. Questo tipo di programma non solo aiuta a ottenere nuovi clienti, ma rafforza anche il legame tra i clienti fedeli e l’azienda.

->  Come fare una pagina Facebook aziendale

Esempi di marketing relazionale: Movylo

Movylo offre tutte le caratteristiche tipiche del marketing relazionale in un’unica app, scaricabile gratuitamente. E’ infatti possibile:

  • Creare programmi fedeltà definendo i premi in palio e i punti necessari per ottenerli e gestendo la raccolta punti in automatico, direttamente dallo smartphone. Commercianti e clienti avranno sempre sott’occhio l’andamento della raccolta punti.
  • Costruire la lista dei clienti, cioè l’elenco di clienti registrati, che è possibile contattare per proporre nuovi acquisti. Basta collegare diverse sorgenti come Facebook, Instagram, Google My Business, WhatsApp e il proprio sito web a Movylo per trasformare i like in contatti reali.Tutti i clienti che entrano in negozio dovrebbero inoltre avere la possibilità di registrarsi per poter ricevere direttamente le proposte e le offerte riservate.
  • Far registrare nuovi clienti e raccogliere le loro preferenze, su un profilo dedicato disponibile via web e via app e messo a disposizione dei commercianti che attivano un profilo su Movylo e attivabile in pochi minuti. 
  • Inviare messaggi, promozioni e offerte in automatico tramite il Pilota automatico. Ne abbiamo parlato in modo più approfondito nell’articolo Pilota automatico. Come funziona per i negozi? 
  • Vendere online i prodotti, senza bisogno di creare un sito ecommerce, sempre utilizzando Movylo
  • Aumentare le vendite in negozio grazie all’utilizzo di Coupon e Buoni sconto che il Pilota automatico invia alla lista dei clienti
  • Monitorare le registrazioni di nuovi clienti e le nuove vendite realizzate, grazie a statistiche precise e dettagliate, per comprendere dove intervenire per continuare a crescere.

Conclusione

Il marketing relazionale può aiutare le aziende a costruire una base di clienti fedeli, aumentare le vendite e aumentare la fedeltà dei clienti.