fbpx

Shopify come funziona. Perché è diverso da Movylo

Sell on the Internet

In questo articolo vedremo come funziona Shopify, cos’è, a chi si rivolge,  ma soprattutto perché è diverso da Movylo e da piattaforme come Amazon e ebay.

Quando si parla di vendere online, in generale, è possibile trovare innumerevoli servizi che si prestano alla realizzazione di un e-commerce e alla gestione dei pagamenti. Quanto è essenziale creare un e-commerce per vendere online?

Come si fa a scegliere quello più adatto alle proprie esigenze? Alla domanda se conviene di più vendere online o aprire un e-commerce abbiamo già risposto nel post Come vendere online senza avere un e-commerce.

READ  Come vendere online senza avere un e-commerce

Se cercate una soluzione che possa adattarsi alle vostre esigenze avrete bisogno di conoscere Shopify come funziona e capire quali sono le alternative come Movylo, Amazon eBay per valutare quella più conveniente.

Cos’è Shopify?

Shopify è una delle più diffuse piattaforme per la creazione di e-commerce. Se gestisci un’attività commerciale è molto probabile che tu sappia cos’è Shopify.

Shopify si rivolge a tutte le imprese, grandi e piccole, sia che abbiano come interlocutori altre imprese, quindi B2B e sia che vendano ai consumatori finali, B2C.

Shopify non richiede competenze programmazione particolari e solleva dall’incombenza di doversi occupare della manutenzione e aggiornamento del sito dal punto di vista tecnico, dal momento che offre un servizio di software in cloud, che non richiede di scaricare né installare sui propri server alcun programma.

Shopify come funziona

Per iniziare a  usare Shopify e creare il proprio e-commerce è possibile aderire ad una delle offerte che la piattaforma offre: attualmente è possibile usufruire di un periodo di prova gratuito di 2 settimane per testare in prima persona le caratteristiche e le funzionalità della piattaforma. Ci si registra, si crea il proprio e-commerce a partire dalla selezione del tema grafico, quindi si caricano i propri prodotti e si inizia a familiarizzare con la piattaforma.

Qual è la differenza fra vendere su Shopify, vendere su Amazon o eBay o vendere con Movylo?

Shopify come funziona Vendere SU Shopify:

è possibile attraverso un negozio e-commerce vero e proprio, con un indirizzo specifico, (l’url),  e una vetrina in cui poter esporre e presentare i propri prodotti.

Ogni negoziante gestisce in autonomia la propria attività commerciale usufruendo dell’infrastruttura messa a disposizione da Shopify, che è come se fossero i muri, gli arredi e i servizi generici, come luce e acqua di un negozio fisico.

Shopify come funziona per i negozianti? Ogni mese si paga l’affitto per utilizzare il negozio, che gode oltretutto di un servizio di vigilanza che si preoccupa di garantire la sicurezza e il buon funzionamento dei servizi. Per continuare con l’esempio dell’affitto, anche i prezzi variano molto a seconda delle dimensioni del negozio che si intende affittare.

La piattaforma è disponibile in abbonamento, la pagina dedicata alla versione italiana indica la possibilità di sottoscrivere diversi piani: si parte dai 9 dollari al mese, per integrare all’interno del proprio sito il modulo per gestire il carrello e la vendita dei prodotti, fino ad arrivare ai 299 $ al mese dell’offerta avanzata, per realtà molto strutturate e in crescita.

I prodotti, la loro vendita, la pubblicità, il marketing il rapporto e la relazione con i propri clienti, i resi, i rimborsi, i reclami, sono tutti di competenza diretta del negoziante.

vendere su AmazonVendere SU Amazon o eBay:

permette di essere presenti all’interno di un marketplace: una specie di mercato rionale in cui ogni venditore presenta i propri prodotti singolarmente.

Il rivenditore non dispone di una vetrina di presentazione e promozione per le proprie offerte, perché la vetrina è gestita da Amazon, piuttosto che eBay. Le persone non hanno bisogno di conoscere più di tanto i venditori direttamente, perché i marketplace fanno da interlocutori e da ‘garanti’, al tempo stesso, verso i clienti finali. Sono infatti Amazon e eBay che hanno il rapporto diretto con i clienti e limitano al massimo la relazione fra venditore e acquirente finale.

Utilizzare queste piattaforme per vendere ha un costo: oltre al canone mensile che è di 39,00€ al mese per le aziende, si deve aggiungere una percentuale variabile da soggetto a soggetto, da riconoscere su ogni singola vendita.  

Movylo   Vendere CON Movylo:

Nella preposizione ‘con’ si spiega la differenza rispetto a come funziona Shopify e ai marketplace come Amazon. Movylo infatti aiuta i negozianti a gestire la relazione con i propri clienti, funzionando da ufficio marketing per incentivare la fidelizzazione dei clienti. Le vendite sono quindi una conseguenza del lavoro svolto da Movylo.

Il pilota automatico, in particolare, è il punto forte della piattaforma: perché una volta impostato funziona in autonomia, lavorando costantemente per inviare messaggi alla lista clienti contenenti vantaggi e promozioni a fronte del loro coinvolgimento diretto, per alimentare la relazione e rinsaldare il rapporto.

Ogni cliente riceve infatti periodicamente nuovi coupon sconto in base alle proprie caratteristiche e preferenze per invogliarlo a fare nuovi acquisti. I negozianti dispongono di un proprio profilo personalizzato, raggiungibile ad un indirizzo specifico, che si può usare per farsi trovare, registrare nuovi clienti e proporre in vendita i propri prodotti che possono essere acquistati direttamente online, via app, ma anche prenotati e tenuti da parte nel negozio fisico.

Come funziona Movylo? La piattaforma è disponibile in abbonamento mensile. Anche in questo caso, come per Shopify, è possibile scegliere il piano più adatto alla propria realtà e alle proprie esigenze, in base alla grandezza della propria lista clienti e alla quantità di prodotti che si intende caricare e vendere attraverso Movylo.

I piani più evoluti, oltre alle funzionalità generiche, comuni a tutti, permettono  di avere a disposizione un consulente marketing che chiama e supporta i business nell’utilizzo del servizio e pianificazione delle attività.

Abbiamo visto a grandi linee Shopify come funziona e a chi si rivolge. Riprendendo il paragone con il negozio bisogna evidenziare che essere presenti, avere una bella vetrina e delle presentazioni prodotti curati non garantisce la vendita, che si esprime nell’incontro con i desideri dei clienti. Unici veri aghi della bilancia nella determinazione del successo di un’attività commerciale. La domanda giusta da farsi è quindi come raggiungo i miei clienti e come posso fornire una risposta ai loro desideri/bisogni? Facendo Marketing!

READ  Web Marketing per le PMI: perché è importante?

Movylo si rivolge prevalentemente alle realtà locali ubicate sul territorio che non sono sufficientemente strutturate per avere un ufficio marketing vero e proprio. D’altra parte non avrebbe senso per loro distogliere risorse ed energie dalla gestione del business per occuparsi di marketing, Allo stesso tempo avere un servizio che facilita la relazione con i clienti aiuta a creare una solida base fidelizzata di compratori, favorendo nuove vendite e l’aumento dei guadagni.

Chiedi subito una consulenza dedicata ad un esperto di marketing, che ti spiegherà quali vantaggi può offrire Movylo al Tuo Business e come aumentare le vendite in poco tempo.

Condividere: