Cos’è google my business?

A map with a business marker on it

Google My Business è uno strumento gratuito fornito da Google per gestire la presenza online delle attività commerciali. Attraverso questo servizio, è possibile gestire le informazioni dell’azienda, interagire con i propri clienti e analizzare le prestazioni dell’attività online.

La storia di Google My Business

Google My Business nasce nel 2014 come risultato della fusione di due servizi Google: Google Places e Google+ Local. Questi due servizi erano stati creati per permettere alle attività commerciali di inserire le proprie informazioni su Google Maps e Google+.

Ma come si è evoluto questo servizio nel tempo? Scopriamolo insieme!

Dall’inizio di Google Places a Google My Business

Google Places è stato lanciato nel 2009 come un servizio gratuito per le attività commerciali, in grado di aiutare le aziende a fornire informazioni di base quali indirizzo, numero di telefono e il sito web.

Tuttavia, con l’avvento dei social media, Google si rese conto che le attività commerciali avevano bisogno di una piattaforma più completa per gestire la loro presenza online.

Successivamente, nel 2012, Google+ Local fu introdotto nel tentativo di creare una piattaforma di social media concorrente a Facebook. Questo servizio permise alle attività commerciali di interagire con gli utenti di Google+, pubblicare informazioni e foto riguardanti la propria attività e gestire le recensioni dei clienti.

L’evoluzione di Google My Business nel tempo

Con la fusione di Google Places e Google+ Local, Google My Business è diventato il servizio principale per le attività commerciali che vogliono gestire la loro presenza online.

Ma Google My Business non si è fermato qui! Nel corso degli anni, sono state introdotte nuove funzionalità come la possibilità di pubblicare post e offerte, la visualizzazione delle domande frequenti e la creazione di un sito web gratuito per l’azienda.

Inoltre, Google My Business ha anche introdotto la funzione di messaggistica diretta, che consente alle attività commerciali di comunicare direttamente con i propri clienti attraverso la piattaforma di Google.

Insomma, Google My Business è diventato un servizio completo per le attività commerciali che vogliono gestire la loro presenza online e interagire con i propri clienti in modo più efficace.

->  Come usare le recensioni online per promuovere il tuo ristorante

I vantaggi di utilizzare Google My Business

Google My Business è uno strumento molto utile per le attività commerciali che vogliono aumentare la loro visibilità online e interagire con i propri clienti. Ma quali sono i vantaggi concreti di utilizzare questo servizio?

Visibilità online migliorata

Uno dei principali vantaggi di utilizzare Google My Business è la possibilità di migliorare la visibilità online dell’attività commerciale. Grazie a questo strumento, infatti, l’attività può apparire nei primi risultati di ricerca su Google Maps e Google Search, aumentando così l’appeal per i potenziali clienti.

Ma non è tutto: Google My Business offre anche la possibilità di aggiungere foto e video dell’attività, rendendo la scheda ancora più accattivante per gli utenti che cercano informazioni online.

Gestione delle informazioni aziendali

Un altro vantaggio di utilizzare Google My Business è la possibilità di gestire le informazioni aziendali in modo semplice e veloce. Grazie a questo strumento, le attività commerciali possono aggiornare facilmente l’indirizzo, il numero di telefono, gli orari di apertura e altre informazioni utili per i clienti.

Ma non solo: Google My Business offre anche la possibilità di aggiungere informazioni dettagliate sull’attività, come la storia dell’azienda, i prodotti o i servizi offerti e le recensioni dei clienti.

Interazione con i clienti

Google My Business offre anche la possibilità di interagire con i propri clienti in modo facile e veloce. Grazie a questo strumento, le attività commerciali possono rispondere alle recensioni dei clienti, pubblicare post e offerte e rispondere alle domande più frequenti.

In questo modo, è possibile creare un rapporto più stretto con i propri clienti e migliorare la reputazione online dell’attività.

Analisi delle prestazioni

Infine, Google My Business fornisce importanti informazioni riguardo le prestazioni dell’attività online. Grazie a questo strumento, le attività commerciali possono avere accesso a dati dettagliati sulle visualizzazioni del profilo, le azioni dei clienti e le prestazioni comparate con quelle della concorrenza.

In questo modo, le attività possono monitorare i propri progressi e adottare le strategie più efficaci per migliorare la propria presenza online.

->  Frasi Efficaci per Promuovere il Tuo Business

Come creare un account Google My Business

Google My Business è uno strumento molto utile per le attività commerciali, poiché permette di gestire la propria presenza online su Google. Creare un account è semplice e veloce, basta seguire alcuni passaggi.

Passaggi per la registrazione

Per creare un account Google My Business, occorre innanzitutto accedere alla piattaforma (https://www.google.com/intl/it_it/business/), inserire i dati dell’attività e confermare l’account. È importante prestare molta attenzione ai dettagli, in modo da fornire informazioni precise e corrette.

Una volta inseriti tutti i dati richiesti, è possibile procedere con la creazione dell’account. Google invierà una mail di conferma all’indirizzo email fornito in fase di registrazione.

Verifica dell’account

Dopo aver creato l’account, bisogna quindi verificare la proprietà dell’attività, solitamente attraverso un codice inviato a un indirizzo postale. Questo passaggio è fondamentale per garantire la sicurezza dell’account e prevenire eventuali frodi.

Una volta ricevuto il codice, basterà inserirlo nell’apposita sezione dell’account per confermare la proprietà dell’attività.

Ottimizzazione del profilo aziendale

Una volta avuto accesso all’account, è possibile inserire le informazioni dell’attività, come l’indirizzo, il numero di telefono, il sito web e gli orari di apertura. È importante fornire informazioni dettagliate e aggiornate, per aumentare le chance di essere trovati online.

Inoltre, è possibile aggiungere foto e video dell’attività, per rendere il profilo più accattivante e interessante per i potenziali clienti.

Statistiche e recensioni

Google My Business offre anche la possibilità di monitorare le statistiche di visualizzazione del profilo e le recensioni degli utenti. Questo è un ottimo strumento per comprendere meglio le esigenze dei clienti e migliorare la propria attività.

È importante rispondere alle recensioni degli utenti, sia positive che negative, per dimostrare attenzione e professionalità.

Promozione dell’attività

Infine, Google My Business offre anche la possibilità di creare annunci pubblicitari per promuovere l’attività. Questo è un ottimo modo per aumentare la visibilità dell’azienda e attirare nuovi clienti.

È possibile scegliere il budget e il target di riferimento per gli annunci, in modo da raggiungere esattamente il pubblico desiderato.

->  Come Creare Pacchetti VIP per Natale nei Saloni di Bellezza

Funzionalità principali di Google My Business

Gestione delle recensioni

Le recensioni dei clienti sono un’importante fonte di valutazione dell’attività e Google My Business permette di rispondere alle recensioni, monitorare le notifiche e gestire la reputazione online dell’attività.

È importante sottolineare che rispondere alle recensioni dei clienti non solo permette di gestire la reputazione online dell’attività, ma dimostra anche un’attenzione nei confronti della clientela e un impegno a migliorare continuamente la qualità dei servizi offerti.

Pubblicazione di post e offerte

Attraverso la pubblicazione di post e offerte, le aziende possono comunicare le novità ai propri clienti, promuovere eventi speciali e offerte, aumentando l’interesse e l’attrattiva nei confronti dell’attività stessa.

Inoltre, l’utilizzo di post e offerte può essere un’ottima strategia di marketing per attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Rispondere alle domande frequenti

Google My Business fornisce una sezione dedicata alle domande frequenti che i clienti hanno solitamente sull’attività. Rispondere a queste domande permette di fornire informazioni utili e migliorare l’esperienza dei clienti.

Inoltre, rispondere alle domande frequenti può essere un’opportunità per fornire informazioni aggiuntive sull’attività e sui servizi offerti, migliorando la comunicazione con i clienti.

Integrazione con Google Maps

Google My Business è integrato con Google Maps, consentendo una maggiore visibilità dell’attività e l’indicazione della posizione esatta dell’attività.

È importante sottolineare che una corretta indicazione della posizione dell’attività su Google Maps può essere fondamentale per attirare nuovi clienti, soprattutto per attività che si trovano in zone poco conosciute.

In sintesi, Google My Business è uno strumento fondamentale per le attività commerciali che vogliono avere maggiore controllo sulla propria presenza online e interagire con i propri clienti in modo semplice e veloce. Con l’utilizzo corretto delle funzionalità disponibili, è possibile migliorare la visibilità online, la reputazione dell’attività e rendere più facile il contatto con i propri clienti.

Non sottovalutare l’importanza di una presenza online curata e attiva: oggi sempre più clienti cercano informazioni sulle attività commerciali su internet, e Google My Business può essere un’ottima opportunità per farsi trovare e distinguersi dalla concorrenza.